Garantire l’efficienza del sistema dei contratti pubblici, procedere alla semplificazione del quadro normativo, assicurandone la chiarezza ed eliminandone le criticità anche sul piano applicativo: queste le principali richieste di modifica al Codice degli appalti, emerse dalla consultazione pubblica lanciata sul sito del Mit e conclusa lo scorso 10 settembre. L’obiettivo della consultazione, che ha coinvolto amministrazioni, associazioni di categoria (inclusa anche ANAEPA-Confartigianato Edilizia)...

Dai bonus casa investimenti per 292 miliardi di euro

aq11.jpg

Dal 1998 al 2018 hanno usufruito degli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica oltre il 57% delle abitazioni italiane stimate dall’ISTAT (31,2 milioni) per un totale di 17,8 milioni di interventi, attivando investimenti pari a 292,7 miliardi di euro. A rivelarlo il dossier “Il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: una stima dell’impatto delle misure di incentivazione”, predisposto dal Servizio studi della Camera dei deputati in collaborazione con l’istituto di ricerca CRESME. 

Data: 
26/11/2018

Rifiuti da demolizione: nuove proposte per la raccolta nel Ddl UE

rif2.jpg

Disciplinare la raccolta dei rifiuti di costruzione e demolizione presso i rivenditori di materiali per l’edilizia” e “rafforzare la tracciabilità dei rifiuti dei veicoli fuori uso”. È quanto prevedono due emendamenti M5S, a firma Stefano Vignaroli, approvati oggi in Commissione Politiche dell’Unione Europea della Camera al disegno di legge di Delegazione europea 2018, che intervengono sull’articolo 15 del ddl che recepisce la Direttiva Ue 851 del 2018 relativa ai rifiuti.

Data: 
07/11/2018

Risparmio energetico, la nuova guida sulle agevolazioni fiscali

Imag2.jpg

E’ disponibile sul portale dell’Agenzia delle entrate la guida aggiornata su “Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico” che ripercorre le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018. L’agenzia ricorda che, nel caso di ristrutturazione con ampliamento, la detrazione spetta solo per le spese riferibili alla parte esistente. In quest’ultimo caso l’agevolazione non può riguardare gli interventi di riqualificazione energetica globale...

Data: 
31/10/2018

Ticket licenziamento: indicazioni INPS su esoneri per fine cantiere

ss2.jpg

Con il messaggio n. 3933/2018 diffuso il 24 ottobre scorso, l’INPS ha fornito chiarimenti sulle verifiche alle imprese edili in caso di mancato versamento dell’importo dovuto a seguito di interruzione di rapporti di lavoro per fine cantiere. L’Istituto, avendo avviato le operazioni di verifica e controllo sui casi di deroga, ha ritenuto necessario prendere in esame la relativa documentazione di esonero dal versamento. Per comprovare la condizione di esonero dell’azienda dal pagamento del contributo di licenziamento in occasione della chiusura del cantiere...

Data: 
26/10/2018

© Copyright 2013 - All Right Reserved