Correttivo appalti: le richieste dell’ANAEPA Dopo le consultazioni con i principali stakeholders, tra cui anche ANAEPA-Confartigianato, arriva il via libera preliminare del Consiglio dei Ministri al decreto legislativo correttivo del nuovo Codice dei Contratti pubblici. Il testo sarà ora inviato al Consiglio di Stato, alla Conferenza Stato Regioni e alle competenti Commissioni parlamentari. Dopo l’acquisizione di tutti i pareri, il correttivo tornerà in Consiglio dei Ministri per l’approvazione definitiva....

Classificazione sismica: pronte le linee guida

earth2.jpg

Approvate lo scorso 20 febbraio all’unanimità da parte dell’assemblea del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (CSLP) le attese ‘Linee guida per la classificazione sismica degli edifici’, che dovranno ora essere adottate entro il 28 febbraio con un decreto del ministero delle Infrastrutture. Le linee guida sono fondamentali per dare attuazione al Sismabonus, il pacchetto di incentivi per la messa in sicurezza degli edifici varato dalla legge di Bilancio 2017, contenente le indicazioni cui i professionisti dovranno attenersi...

Data: 
23/02/2017

Ritardi di pagamento: UE esorta Italia a rispettare tempi

CUEP.jpg

Migliorano in Italia i tempi di pagamento dalla PA alle imprese, ma ancora non abbastanza. La Commissione Europea ha così esortato in maniera perentoria l’Italia ad adeguarsi alla direttiva sui ritardi di pagamento (2011/7/UE) tramite l’invio di un parere motivato, il primo passaggio di una procedura di infrazione per violazione delle regole comunitarie. Le ultime valutazioni della Banca d’Italia infatti indicano tempi medi di pagamento di 115 giorni, in riduzione rispetto ai 120 del 2014.

Data: 
17/02/2017

Rating di impresa e ANAC: chieste modifiche al nuovo codice appalti

immagi.jpg

L’Autorità Nazionale Anticorruzione ha inviato lo scorso 2 febbraio a Governo e Parlamento un atto di segnalazione con cui formula alcune proposte di modifica al nuovo Codice degli appalti. In particolare, le proposte dell’ANAC, che recepiscono integralmente le istanze promosse anche da ANAEPA-Confartigianato Edilizia in sede di audizione, riguardano il rating di impresa istituito dall’art. 83 comma 10 del Codice (D.lgs. 50/2016), gli organismi di attestazione all’art. 84 comma 4, e il rating di legalità come criterio premiale per la valutazione delle offerte all’art. 95, comma 13.

Data: 
13/02/2017

Appalti, obbligatoria l’iscrizione alle white list

immagineCSP.jpg

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 25 del 31 gennaio 2017 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 novembre 2016 che introduce nuove regole per le white-list al fine di contrastare le infiltrazioni mafiose negli appalti. Il precedente decreto in materia del 2013, con cui sono stati istituiti gli elenchi delle imprese "pulite" o “white list” presso le Prefetture, aveva definito espressamente come volontaria l’iscrizione alle stesse per le imprese di alcune categorie a rischio

Data: 
09/02/2017

© Copyright 2013 - All Right Reserved